PORTO SAN GIORGIO – Sabato 3 febbraio presso la palestra “Baldassarri” di Porto San Giorgio ha avuto luogo la 1a Prova del Campionato Regionale Gold Allieve Gaf 2018 alla quale hanno partecipato le piccole ed intrepide ginnaste di nuova generazione della Word Sporting Academy.

Dall’opera instancabile dello staff tecnico della World Sporting Academy di San Benedetto del Tronto, diretto dalla Dr.ssa Elena Konyukhova, coadiuvata da Joëlle Elisabeth Mattoni in veste di Tecnico insieme a sua sorella Jessica Hélène, subito dopo la buona prova di Rebecca Moré per il 4^ Livello che ha conquistato il gradino più alto del podio, ha visto cimentarsi per Il 1^ Livello nell’ordine Asia Micaela Villalba (2a classificata), Mariacrystal Pasquali (3a classificata), Iris Deana Tommasi (4a classificata), Sofia Giovagnoli (9a classificata) e Giulia Marcattili (10a classificata).

“Considerando il fatto che le più piccole sono all’esordio nella loro attività agonistica ciò che conta per tutti noi non il risultato conseguito ad ogni costo, bensì il percorso che hanno intrapreso non necessitando, fra l’altro, di tecnici prestati da altri sodalizi e pertanto sta a tutti noi, Tecnici e genitori, custodire e difendere questa grande bellezza” affermano dalla World Sporting Academy.

Buona la prima per Matteo Mosca, l’orsetto marsicano, che per la prima volta affronta il Campionato Regionale Allievi A4 GOLD GAM FGI Marche.

Ormai da circa due anni il piccolo (che solo 11 anni) proveniente da Assergi (AQ) si allena dalle tre alle 4volte a settimana presso la Tensostruttura per la ginnastica artistica, sotto la guida del Tecnico Federale Jean Carlo Mattoni, militando nelle fila del settore agonistico GOLD GAM della World Sporting Academy.

Con alle spalle il successo nella finale nazionale SILVER GAM alla sbarra di Rimini nel giugno 2017 ha fatto il Suo esordio con successo nel settore GOLD GAM della Regione Marche mettendosi subito in luce.

“Peccato per qualche piccola imprecisione dettata dalla grande emozione per questo primo appuntamento nel Campionato GOLD GAM ma possiamo ben sperare per il futuro, certi, che è sempre il lavoro e la determinazione, per non parlare della caparbietà, a fare la differenza nel tempo” affermano dall’associazione sportiva.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 341 volte, 1 oggi)