SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è svolta domenica 18 febbraio l’edizione 2018 del campionato regionale di indoor rowing, la manifestazione che inaugura la stagione del canottaggio attraverso le prove “all’asciutto” sui remoergometri, ospitata questo anno negli spazi coperti del Campo di Atletica.

La Lega Navale Italiana di sAn Benedetto del Tronto conquista 4 titoli regionali e numerosi piazzamenti grazie all’entusiasmo e la passione dei giovani canottieri allenati dal Tecnico Gianni Meo.

Si aggiudicano il titolo di Campione Regionale 2018 gli atleti:

Albini Lorenzo (Allievi B1), Giobbi Lorenzo (Allievi C), Fattorelli Francesca (Cadetti)

Bevilacqua Marco (Ragazzi maschile)

Ottimi piazzamenti per gli atleti: Gazzoli Francesco, Albini Lorenzo, Agostini Alessio e Christian Rosati (Cadetti), Spezzaferri Linda e Meo Arianna (Cadetti), Marzetti Matteo ed Airini Giorgio (Ragazzi), Spezzaferri Laura e Iadanza Noemi (Junior), De Sio Antonio e Tassi Andrea (Junior), Bevilacqua Andrea (Under 23).

Presenti alla manifestazione l’Assessore allo Sport, Pierluigi Tassotti, ed il Presidente Provinciale del CONI, Armando De Vincentis, a sottolineare il sostegno nella diffusione del canottaggio su un territorio strettamente collegato alla cultura e passione per il mare.

Soddisfazione del Presidente della Lega Navale Italiana di San Benedetto del Tronto, Adele Mattioli e del Delegato Regionale della Federazione Italiana Canottaggio, Riccardo De Falco, per il successo della manifestazione che ha visto coinvolti un centinaio di atleti, provenienti da Ravenna, Pesaro, Ancona e Pescara, sostenuti dal tifo chiassoso e appassionato dei propri famigliari.

Un ringraziamento particolare dal Consigliere della Lega Navale Italiana di San Benedetto del Tronto, Enrico Imbastaro, agli sponsor: GLS Corriere Espresso, sede di Monteprandone, Dea World (Cruda e Cotta) e Caffè Soriano che hanno reso possibile l’organizzazione dell’evento.

Un ringraziamento alla Collection Atletica Sambenedettese per l’ospitalità presso le strutture del campo di atletica.

Con il sopraggiungere della stagione primaverile, il canottaggio agonistico si trasferisce sulle acque dei bacini remieri, primo appuntamento a Ravenna l’11 marzo per la disputa della prima prova del circuito nazionale di regate.

Sempre più spesso quindi si torneranno ad ammirare i giovani atleti impegnati negli allenamenti in barca sul lungomare di San Benedetto del Tronto in vista del primo appuntamento, occasione per il debutto in acqua per alcuni di essi.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 202 volte)