ROSETO DEGLI ABRUZZI – Gravissime ustioni di secondo e terzo grado a volto, collo e mani, tanto da renderne necessario il trasferimento in eliambulanza all’ospedale specializzato Bufalini di Cesena, in un incidente domestico avvenuto per un uomo di Roseto, in provincia di Teramo.

I soccorsi del 118 per l’uomo, avvolto dalla vampata di fuoco fuoruscita dal forno di casa, sono scattati soltanto qualche ora dopo, verso le 13, quando il figlio è rincasato e ha trovato il padre gravemente ferito. Trasferito in un primo momento all’ospedale Mazzini di Teramo, il 53enne è stato assistito dai medici del pronto soccorso che lo hanno intubato e sedato, mentre la sala operativa del servizio di emergenza 118 organizzava il volo per spostarlo nel centro grandi ustionati cesenate. L’eliambulanza è decollata poco dopo le 15.30 dalla piazzola del Mazzini alla volta della Romagna. Le condizioni del ferito sono molto serie, anche se durante i soccorsi è rimasto sempre lucido.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.568 volte, 1 oggi)