SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Venerdì 16 febbraio alle ore 20.45 andrà in scena lo spettacolo “Uno sguardo al ponte” di Arthur Miller al Teatro Concordia, nel quale reciterà Sebastiano Somma.

L’attore incontrerà il pubblico alla Sala della Poesia di Palazzo Piacentini alle ore 18, prima dello spettacolo, del giorno venerdì 16.

Lo spettacolo, regia di Enrico Maria Lamanna, è stato promosso dal Comune e da AMAT, con il contributo di MiBACT, Regione Marche e BIM Tronto.

Lo spettacolo “Uno sguardo al ponte” è prodotto dall’Associazione Immaginando e Pragma.

Uno tra i più importanti testi di drammaturgia americana del Novecento, “Uno sguardo dal ponte” porta in scena la storia di milioni di italiani che raggiunsero l’America, in cerca di un futuro migliore.

Arthur Miller racconta la difficoltà degli italiani di adattarsi, di accettare un sistema giuridico diverso, la delusione di un sogno infranto. Il risultato di tali sentimenti porta a un epilogo tragico. Il personaggio principale, Eddy Carbone, è uno degli emigrati a New York. Carbone si innamorerà di sua nipote, questo sentimento viene rappresentato come un riparo per la giovane da quel sogno naufragato, come “un sogno da coccolare al di là del ponte”.

Per le informazioni, la Biglietteria del Teatro Concordia sarà aperta nei due giorni precedenti lo spettacolo, dalle ore 17.30 alle 19.30, e nel giorno dello spettacolo dalle ore 17.30.

 

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 123 volte, 1 oggi)