SANT’EGIDIO ALLA VIBRATA – Lotta alle scommesse clandestine in Val Vibrata. Durante una serie di specifici controlli, i carabinieri di Sant’Egidio alla Vibrata, diretti dal luogotenente, Mario De Nicola, hanno denunciato per esercizio abusivo, P.A, 47enne del posto, gestore di una sala scommesse. I militari hanno accertato che la sua agenzia, nonostante non avesse le autorizzazioni del questore, accettava scommesse tramite una società di betting austriaca con sede ad Innsbruck. Pertanto, in attesa di un eventuale provvedimento della questura, che potrebbe disporre anche la chiusura della sala scommesse. Al gestore è stato fatto divieto di accettare nuove giocate.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 182 volte, 1 oggi)