SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ascolta le parole di Ezio Capuano alla vigilia di Samb-Reggiana, in programma domani alle 16 e 30 al Riviera. “Tra i professionisti in Italia non c’è nessuno che ha recuperato 5 situazioni di svantaggio come abbiamo fatto noi, ho controllato” esordisce con la solita nota “alla Capuano” il mister rossoblu.

LA REGGIANA. Poi l’allenatore parla dell’avversario: “E’ una delle squadre più forti del girone, con Vignali e Cattaneo si sono rinforzati tantissimo nel mercato invernale, e io li ritenevo già fortissimi dall’inizio del campionato, nelle ultime partite hanno perso solo a Salò. Domani sarà una partita difficilissima per tutte e due le squadre e si può risolvere sui dettagli e su qualche episodio” chiosa Capuano che analizza tatticamente gli emiliani: “Loro giocano 4-2-3-1 e sono una squadra temibile, con giocatori di strappo e funamboli ancor più del Padova”.

ARBITRI E FORMAZIONE. Capuano, nel corso della conferenza stampa della vigilia, parla anche degli ultimi episodi arbitrali, puntando il dito sugli errori commessi contro la Samb a Padova (fuorigioco evidente di Capello) e poi, tornando indietro, nella partita casalinga di qualche settimana fa contro il Pordenone. Poi, sulla formazione rossoblu di domani si sbilancia poco:  “Ho dei dubbi perché ho dei bravi giocatori che mi mettono in difficoltà” è tutto ciò che dice il mister, che non risponde alla precisa domanda che gli chiedeva se Bacinovic sarebbe stato della partita.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.061 volte, 1 oggi)