PORTO SAN GIORGIO – Blitz della Capitaneria di Porto nei giorni scorsi.

Gli uomini della Guardia Costiera di Porto San Giorgio hanno sequestrato circa 200 chili di vongole ad un peschereccio: erano state pescate in quantità superiore a quella consentita e violavano norme comunitarie e nazionali nonchè la tracciabilità. Erano destinate ad un’altra persona, giunta sul porto turistico in auto.

Sanzionati conducente della vettura e comandante dell’unità di pesca.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 252 volte, 1 oggi)