SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è spento nella notte fra il 6 e il 7 febbraio all’età di 83 anni Luciano Calabresi. A darne il tristissimo annuncio la moglie Annita, le figlie Cristina e Claudia oltre al fratello Filippo, ai generi Roberto, Mimmo e Massimiliano e agli amati nipoti Beatrice, Agnese, Maria e Alberto. Era malato da tempo. Nel 2002 i coniugi Calabresi avevano perso prematuramente la figlia Carla, all’epoca della tragica scomparsa 40 enne e giornalista collaboratrice di diverse testate locali a San Benedetto.

Calabresi ha legato la sua figura a quella della Sambenedettese Calcio, di cui è stato dirigente accompagnatore nel periodo d’oro della società rossoblu a cavallo fra gli anni ’60 e tutti gli anni ’80. Negli ultimi anni, poi, Calabresi era diventato anche un importante punto di riferimento per il suo quartiere, Albula Centro, di cui è stato presidente fino a gennaio 2017.

I funerali si terranno domani, 8 febbraio, alle ore 15 e 30 presso la Chiesa dei Padri Sacramentini. La nostra redazione esprime le più sentite condoglianze e si stringe attorno al dolore della famiglia Calabresi.

 

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.240 volte, 1 oggi)