SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Per contrastare le conseguenze psicologiche e sociali negative, legate al diffuso fenomeno della ludopatia, la Regione Marche ha emanato una serie di linee guida da applicare alle sale da biliardo o da gioco, nonché agli altri esercizi commerciali o pubblici, circoli privati ed associazioni, nelle aree aperte al pubblico, autorizzati alla pratica del gioco o all’installazione di apparecchi da gioco, ai sensi degli articoli 86 e 88 del regio decreto n. 773 del 18 giugno 1931.

Entro il 3 marzo è obbligatorio partecipare al Corso di formazione specifico da parte del titolare e del personale impiegato. Il Corso avrà la durata di 12 ore con frequenza obbligatoria e prova finale di verifica. La quota di partecipazione è 95 euro e sono previste riduzioni a scalare nel caso si presenti più di un partecipante ad azienda.

Sono soggetti all’obbligo formativo gli esercenti, titolari, legali rappresentanti, preposti, e il personale impiegato assunto a tempo indeterminato, oltre al personale assunto a tempo determinato di imprese a carattere stagionale.

Il primo corso partirà a San Benedetto del Tronto da lunedì 19 febbraio 2018 e si articolerà in 3 lezioni.

Gli interessati possono contattare gli uffici di San Benedetto del Tronto ai seguenti numeri: tel. 0735586030, tel. 3488215478 o tel. 3494108911 dalle 9.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 17. Il termine previsto per le adesioni è venerdì 16 febbraio 2018.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 284 volte, 1 oggi)