SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Con l’obiettivo di valorizzare la pratica sportiva dei giovani, l’Amministrazione comunale concede contributi alle famiglie in difficoltà economica che devono sostenere i costi dell’attività sportiva dei propri figli di età compresa tra i 6 e 17 anni.

Possono presentare la domanda per ottenere il contributo i genitori o i tutori di ragazzi che risiedono nel comune di San Benedetto del Tronto, hanno un’età compresa tra i 6 e 17 anni da compiere entro il 2018, sono iscritti a corsi di attività sportiva per l’anno sportivo 2017/2018 e appartengono a nuclei familiari con un ISEE uguale o inferiore ad 10.632,94 euro (il valore da considerare è quello per le prestazioni agevolate rivolte ai minorenni).

Il contributo è del 50% del costo sostenuto per l’iscrizione e partecipazione ai corsi  con un massimo di 150 euro a ragazzo e di 400 euro a famiglia. Alla domanda vanno allegate le ricevute dei pagamenti effettuati alla società sportiva o, se non è stato ancora completato il pagamento, da una dichiarazione della Società Sportiva attestante il costo del corso. In ogni caso, le ricevute, una volta ottenute, dovranno essere tutte consegnate in Comune entro il 16 luglio.

I contributi saranno assegnati sino all’esaurimento delle risorse disponibili tenendo conto di una graduatoria formulata in base al valore dell’attestazione. La domanda deve pervenire in Comune entro lunedì 16 aprile 2018.

Modello di domanda e documenti integrali del bando sono disponibili presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico, il Servizio Sport e Politiche Giovanili o scaricabili dal sito istituzionale dell’Ente www.comunesbt.it (sezione “Altri bandi e avvisi”).

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 320 volte, 1 oggi)