MARTINSICURO – “I pennelli a Villa Rosa vanno realizzati, siamo pronti a difendere il progetto in ogni sede” Questa la posizione dell’amministrazione comunale, affidata a una nota, per ribadire la volontà e la necessità della realizzazione di tre pennelli anitierosione sul litorale di Villa Rosa.
“Non ci sarà mai una “guerra fratricida contro la vicina Alba Adriatica o i territori limitrofi – dice il sindaco Massimo Vagnoni – ma c’è la ferma volontà da parte nostra di tutelare, in ogni sede, anche in quelle legali, gli interessi del nostro territorio e dei nostri operatori turistici che non possono, in alcun modo, vedere negata la possibilità di svolgere la propria attività turistica con un congruo tratto di spiaggia”.

“A tal proposito, e ci teniamo a ribadirlo, la Regione Abruzzo è stata chiara e nel corso dell’ultima riunione tenutasi a Pescara la scorsa settimana, ha confermato l’intenzione di realizzare questi tre pennelli sul nostro territorio e noi auspichiamo che questi interventi prendano il via il prima possibile e senza ulteriori sterili polemiche così da dare una risposta celere, e speriamo risolutiva, alle esigenze degli operatori turistici di Villa Rosa” concludono gli amministratori truentini. “Il nostro auspicio è che si possa aprire un dialogo sereno e costruttivo, con i comuni vicini, sull’annoso problema dell’erosione della costa lavorando anche assieme per intercettare nuovi fondi per un progetto risolutivo ed a lungo termine, ma vogliamo che sia chiaro che non accetteremo che questo delicato tema venga strumentalizzato in alcun modo”.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 368 volte, 1 oggi)