COLONNELLA – Maltrattamenti in famiglia, scatta il divieto di avvicinamento per un 43enne. Dovrà mantenere una ora una distanza minima di 500 metri dalla ex convivente e non potrà comunicare con lei in nessun modo. E’ in sintesi quanto notificato a C.T, 43 anni, residente a San Benedetto del Tronto, dai carabinieri della stazione di Colonnella.

L’uomo non si era mai rassegnato alla fine delle relazione con una 40enne del posto e da qualche tempo aveva iniziato a rendere la vita della donna un vero e proprio inferno: continue scenate di gelosia, atteggiamenti violenti e diversi litigi anche in presenza del figlio minore della donna. Non mancavano nemmeno le minacce e le mortificazioni nei confronti della donna.

Così, nella giornata di ieri, è arrivato per il 43enne un divieto di avvicinamento per maltrattamenti in famiglia. L’uomo ora non potrà più avvicinarsi né alla donna né alla sua abitazione, mantenendo obbligatoriamente una distanza minima di 500 metri. Non potrà, inoltre, comunicare con lei in nessuno modo.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 789 volte, 1 oggi)