MARTINSICURO – Oltre 60 grammi di eroina nascosta in casa.

A finire in manette è un tunisino di 23 anni, domiciliato a Martinsicuro, che dovrà ora rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’arresto è stato eseguito dagli uomini delle squadre mobili di Ascoli Piceno e Teramo, a seguito di uno specifico controllo antidroga sul territorio di Martinsicuro. Durante la perquisizione domiciliare, gli agenti hanno rinvenuto due involucri termosaldati (tenuti nascosti rispettivamente in un vaso di vetro e in una presa d’aria della cucina) che contenevano oltre 60 grammi di eroina.

Inevitabili le manette per il 23 anni che è stato posto poi agli arresti domiciliari a disposizione della magistratura. Lo stupefacente, oltre al vario materiale per il confezionamento, è stato sequestrato.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 481 volte, 1 oggi)