SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nel suggestivo scenario della sala della poesia nel palazzo Bice Piacentini a San Benedetto del Tronto si terrà il primo evento del Circolo Culturale Sambenedettese dell’Associazione Das Andere – il terzo evento della Stagione cultura 2018 “Crisi e Metamorfosi” (35°evento generale).

Ospite dell’associazione, il giovanissimo filosofo siciliano Danilo Serra, classe 1991, dottorando presso l’Università degli Studi di Bergamo. L’appuntamento è per sabato 3 febbraio alle ore 17.45 al paese alto dove, a seguito di una breve presentazione del programma culturale per il primo semestre 2018, il filosofo interverrà sul tema culturale annuale dell’associazione “Crisi e Metamorfosi”. A chiusura dell’evento si terrà un aperitivo offerto dal Circolo Culturale di benvenuto ai nuovi soci in collaborazione con il Partner Antico Caffè Soriano.

Della dissertazione, che interesserà vari autori come Galimberti, Heidegger, Nietzsche e altri, si riporta un breve estratto:
“Il nichilismo è senza dubbio uno dei fenomeni che più̀ interessa l’uomo del nostro tempo: il tempo ipertecnologico. Nietzsche lo definisce come «il più̀ inquietante» (unheimlich) tra tutti gli ospiti, il più̀ allarmante, quello più̀ pre-occupante.
L’emergere del nichilismo (dal latino nihil, “niente”) ha condotto storicamente alla crisi della ragione e della metafisica, all’idea cioè̀ che ci possa essere una verità̀ unica afferrabile come principio di tutto. L’impossibilità di rispondere alla domanda posta da Leibniz «perché́ [esiste] Qualcosa anziché́ Niente?» caratterizza l’epoca nichilista”.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 199 volte, 1 oggi)