MATELICA – La corsa della Sambenedettese Basket si ferma a Matelica, al cospetto di una Vigor ormai lanciatissima che conquista l’ottava vittoria consecutiva.

I rossoblu hanno iniziato il match contratti faticando sia in attacco che in difesa nei primi minuti, chiudendo il primo periodo sotto di 10 punti. Nel secondo e nel terzo quarto la Samb ha giocato alla pari con il Matelica non avendo comunque mai la possibilità di riavvicinarsi. Ad inizio ultimo tempo il Matelica ha chiuso il match, con i rossoblu che hanno mollato, subendo 33 punti in 10 minuti e terminando il match con un passivo più pesante di quello che avrebbero meritato.

Miglior realizzatore per la Samb, Quercia con 14 punti, positivo l’esordio di Del Buono nonostante la scarsa conoscenza dei movimenti per il poco tempo avuto a disposizione con i nuovi compagni.

La Sambenedettese dovrà ripartire dai periodi centrali giocati completamente alla pari con la corazzata Matelica nella difficile sfida casalinga di sabato 3 febbraio contro il Fossombrone (palla a 2 alle ore 18.15 al Palaspeca di S.Benedetto). Servirà un grande pubblico ed un tifo incessante per spingere la Samb ad una vittoria che le permetterebbe di riagganciare il treno play-off.

TABELLINO

MATELICA 90: Mbaye 22, Rossi 6, Sorci 7, Trastulli 7, Vissani 27, Belardinelli ne, Montanari 3, Pelliccioni 3, Gato ne, Cardenas 8, Selami 3, Curzi 4. All. Sonaglia

SAMBENEDETTESE 66: Roncarolo 9, Quercia 14, Angellotti 7, Quinzi, Guadagno ne, Di Silvestro 2, Perini 9, Centonza 3, Antonini 4, Del Buono 2, Kibildis 13, Piserchia 3. All. Romano

Parziali: 23-13, 38-27, 57-44, 90-66.

Falli: Matelica 18, Samb 14.

Arbitri: Antimiani e Visocchi

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 117 volte, 1 oggi)