BELLANTE – Entra in tabaccheria, si fa ricaricare di 500 euro una carta prepagata, ma fugge senza pagare.

I carabinieri di Bellante hanno identificato e denunciato per truffa un 50enne di origini napoletane. L’uomo, qualche giorno fa, era entrato in una tabaccheria della città per effettuare una ricarica postepay di 500 euro e, con la scusa di aver lasciato il portafogli in auto, era uscito dal locale dandosi alla fuga.

I militari sono riusciti a risalire alla sua identità dopo una breve indagine supportata anche dalle testimonianze di alcuni testimoni che aveva assistito alla scena.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 482 volte, 1 oggi)