PORTO SAN GIORGIO – Il sud delle Marche sugli scudi.

Elisabetta Cocciaretto, 17enne di Porto San Giorgio, raggiunge le semifinali di tennis degli Australian Open Under 18.

Nella vittoria sulla lettone Daniela Vismane (6-3 6-4 in un’ora e 27 minuti) ci sono indicazioni positive sotto ogni aspetto: dal servizio (70 per cento di punti vinti con la prima) alla gestione complessiva del match, controllato con autorità come dimostrano i 29 vincenti messi a segno dall’azzurra.

Adesso la sfida contro la cinese di Taipei En Liang: un’avversaria, per gli esperti, alla portata della marchigiana.

Porto San Giorgio sogna di dare al tennis un altro campione da Slam, dopo Gianluigi Quinzi a Wimbledon nel 2013.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 588 volte, 1 oggi)