SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Questa mattina, 23 gennaio, negli uffici di viale De Gasperi, alla presenza del Sindaco Pasqualino Piunti, del Dirigente del Settore Progettazione Opere Pubbliche, arch. Farnush Davarpanah e del geometra Pasquale Laganaro, titolare dell’omonima ditta appaltatrice dei lavori di riqualificazione del lungomare nord, si è svolto un incontro per definire il programma per il completamento dei lavori in questione.

Il direttore dei lavori, arch. Davarpanah, nell’illustrare le prossime fasi lavorative (che prevedono ancora il rifacimento del marciapiede ovest, dell’isola spartitraffico centrale, del tratto di pista ciclabile eseguita prima dell’estate e dell’asfaltatura delle corsie est ed ovest del lungomare nord nel tratto compreso tra il ponte sull’Albula e via Pola), ha precisato che gli stessi si svolgeranno per tratti limitati e conseguenti di estensione non superiore ai 100-150 metri nell’ottica di arrecare il minor disagio possibile agli utenti, senza interruzione del transito pedonale, ciclabile e veicolare garantendo, nel contempo, sia la libera fruizione degli spazi pubblici che lo svolgimento dei prossimi eventi come la Tirreno-Adriatico 2018.

Il geometra Laganaro da parte sua, considerata la volontà espressa dal Sindaco di terminare i lavori “nel più breve tempo possibile mantenendo inalterato il livello di qualità richiesto”, ha garantito che tutte le operazioni saranno sicuramente concluse con anticipo rispetto all’inizio della prossima stagione turistica.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 793 volte, 1 oggi)