SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La questione delle macerie del sisma, il processo di stoccaggio a Monteprandone e in particolare la lavorazione nel quartiere Agraria finirà in televisione.

Nella mattinata del 23 gennaio è giunto a Porto d’Ascoli l’inviato di Striscia la Notizia, Jimmy Ghione: era stato contattato dal comitato Tutela e Salute: “L’avevamo chiamato la settimana scorsa e sabato 20 gennaio ci ha detto che veniva oggi a fare un sopralluogo e così è stato – afferma Romina Rastelli a Riviera Oggi – eravamo una cinquantina di persone e ci ha ascoltato. E’ rimasto impressionato da ciò che ha visto”.

L’inviato di Striscia la Notizia tornerà in Riviera dopo le elezioni del 4 marzo per sentire le autorità locali (vige in questo momento la par condicio) ma nel frattempo, nei prossimi giorni, il programma di Canale 5 manderà in onda le immagini di oggi.

I cittadini auspicano, nel frattempo, un incontro con il sindaco Pasqualino Piunti: “Venga a vedere la situazione – affermano i residenti a Riviera Oggi – non è mai venuto alle riunioni (n.d. a rappresentare il Comune alle assemblee c’erano l’assessore Traini o il vicesindaco Assenti), non accusiamo nessuno però vorremmo una tutela concreta da parte del primo cittadino”.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.897 volte, 1 oggi)