SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Com’è ormai tradizione da diversi anni, il Comune di San Benedetto celebrerà sabato 27 gennaio il Giorno della Memoria come prevede la legge n. 211 del 20 luglio 2000 “in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti”.

La cerimonia, organizzata quest’anno con la collaborazione preziosa della Fondazione “Libero Bizzarri”, è in programma in Auditorium comunale a partire dalle 10,30: verrà proiettato il documentario “My war is not over” di Bruno Bigoni (2017).  

Il film è dedicato alla vita e all’opera di Harry Shindler, ex soldato inglese che ha aiutato decine di famiglie a scoprire cosa è successo in guerra ai loro defunti, sottolineando così il valore della memoria, della perseveranza e dei legami familiari. Tra le tante famiglie aiutate da Shindler vi è anche una star, Roger Waters, che grazie a lui è riuscito a trovare il punto esatto in cui morì il padre soldato. Per la sua meritoria opera, Harry Shindler è stato insignito della cittadinanza onoraria di San Benedetto del Tronto.

Seguirà una conversazione con Harry Shindler a cura della profesoressa Gioia Di Cristofaro Longo, Antropologa Culturale, alla presenza di alcune classi degli istituti comprensivi della città.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 251 volte, 1 oggi)