SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dalla danza all’enogastronomia, dalla grafica all’agraria fino alla gestione delle acque. Sono alcuni dei nuovi indirizzi compresi nel Pof 2018-2019 (Programma dell’offerta formativa e della rete scolastica delle Marche) approvato dalla Giunta regionale.

L’obiettivo generale del provvedimento è “assicurare agli studenti marchigiani le migliori opportunità formative sia sulla costa che nell’entroterra in coerenza con le vocazioni dei singoli territori e una particolare attenzione alle nuove professioni”.

I nuovi indirizzi ad Amandola, San Severino Marche, San Benedetto del Tronto, Senigallia e Ancona.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 439 volte, 1 oggi)