GIULIANOVA – Domenica pomeriggio, 21 gennaio, alla centrale operativa della Compagnia Carabinieri di Giulianova è giunta una telefonata concitata da parte di una persona che, in quel momento, per caso stava passando con la sua auto da via Ippodromo.

L’uomo, infatti, poco prima aveva visto due individui di corporatura robusta che, all’interno del giardino privato di una abitazione, stavano cercando di portare oltre la recinzione due pesanti elettrodomestici, in particolare una lavatrice ed una lavastoviglie. L’operatore di turno immediatamente ha allertato le autoradio di servizio in quel momento, così una pattuglia del Nucleo Radiomobile, ha raggiunto tempestivamente la zona. Alla vista dei Carabinieri i due malviventi hanno abbandonato la refurtiva e sono fuggiti a piedi in direzioni diverse, dileguandosi nelle strade circostanti.

La refurtiva, grazie al decisivo intervento della pattuglia del Nucleo Radiomobile è stata interamente recuperata e restituita al legittimo proprietario, che risiede fuori regione. Il Nucleo Operativo dei Carabinieri di Giulianova, invece, ha già proceduto ad acquisire le immagini degli impianti di videosorveglianza presenti nella zona, al fine di poter identificare presto i due ladri.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 764 volte, 1 oggi)