SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Buone notizie dalla Happy Car Serie D maschile che va spedita verso il secondo posto della stagione regolare, obiettivo ad un passo dal raggiungimento per via di un finale di campionato sulla carta agevole per i ragazzi di Citeroni, vincenti sabato ad Osimo contro la Nef per 3 set a 1, dopo un difficile inizio gara. 25-18, 14-25, 18-25, 21-25.

Errori e perdite di concentrazioni sono vietate onde evitare quanto accaduto sabato a Pagliare, teatro di una brutta sconfitta delle ragazze di Ciabattoni contro le ultime della classe che hanno conquistato la prima vittoria stagionale e i primi 3 punti con il 3-1 finale. Dopo il primo set vinto dalle rossoblu per 17-25, Pagliare ha mostrato gli artigli senza perdonare vincendo tre set, tanti quanti sono stati ottenuti dall’inizio di campionato. Per le rossoblu nulla è ovviamente perduto e si spera che in vista della seconda fase possano ritornare i fasti del bimestre novembre/dicembre quando la Happy Car è stata una delle squadre più in forma del campionato.

In Prima Divisione Maschile sconfitte per 3-0 sia per la squadra A nel big match contro Montegiorgio svoltosi sabato alla “Curzi” che valeva il primato in classifica, sia per la squadra B contro l’Azzurra Emmont.

Bene la Happy Car di Prima Divisione Femminile che domenica ha battuto in casa l’Incontra Volley per 3-1. Una vittoria, la settima in questa stagione, di carattere per le ragazze di Medico, che hanno domato le avversarie e alcuni cali di concentrazione in cui le avversarie hanno approfittato, ma in maniera effimera ai fini del risultato finale.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 92 volte, 1 oggi)