TERAMO – Sgominati due malfattori nei giorni scorsi nel Teramano.

I carabinieri di Pineto, grazie alle indagini sviluppate in seguito alla segnalazione di una signora del luogo, hanno identificato gli autori di un raggiro perpetrato ai danni della stessa.

Si tratta di un 42 enne italiano e di un trentottenne senegalese entrambi residenti a Torino. I due sono stati ritenuti responsabili di una truffa compiuta attraverso un sito internet di vendite online ai danni della signora, la quale aveva ordinato una console di videogiochi, pagando regolarmente ai due truffatori i 130 euro pattuiti, i quali però si sono ben guardati dallo spedire la merce ordinata.

Entrambi sono stati denunciati dai carabinieri di Pineto alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Teramo, in concorso tra loro, per il reato di truffa.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 561 volte, 1 oggi)