SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Continua la serie d’incontri sul territorio organizzati dal gruppo dei Disoccupati Piceni.

I prossimi incontri saranno lunedì 15 gennaio alle ore 15, presso la sala della chiesa Regina Pacis, Piazza Madonna Della Pace a Centobuchi e martedì 16 gennaio ore 15, presso la sala San Francesco della Chiesa Cristo Re, via D. Chiesa 28, a Porto d’Ascoli.

Prosegue, in questi giorni, l’informazione sul territorio alla Cittadinanza, da parte dei Disoccupati Piceni.

“Oltre spiegare le nostre proposte anticrisi, già condivise e sottoscritte dalla maggioranza dei Sindaci del Piceno, stiamo cercando il sostegno e soprattutto la partecipazione e la presenza delle persone, per venire ad Ancona. Porteremo le nostre proposte anticrisi, alla Commissione Lavoro regionale, per chiedere interventi straordinari e urgenti per la Piceno e per i Cittadini senza un’occupazione e reddito di tutte le Marche – afferma l’associazione – Riteniamo, sia importante avere una cospicua presenza di cittadini ad Ancona, per rimarcare le grandi difficoltà del nostro territorio”.

“In questi giorni l’Istat, parla di ripresa, magari ma dove? – cosi Daniele incontrato al mercato, dice all’associazione – qui l’unica cosa che si vede è l’aumento delle serrande che chiudono, purtroppo numerosi artigiani chiudono le attività, perché sono diminuite le vendite”.

“Per invertire questa tendenza, servirebbe un reddito di disoccupazione, per permettere ai cittadini senza lavoro, di mantenere i consumi – affermano i Disoccupati Piceni – Noi, senza occupazione, la ripresa non la sentiamo e in ogni caso non percepiamo gli effetti positivi di questo record di occupati”.

“L’elenco completo delle nostre proposte può essere chiesto ad una nostra delegazione presente il martedì e venerdì al mercato di San Benedetto del Tronto, e mercoledì e sabato mattino in Ascoli in Piazza Arringo, oppure tramite il nostro numero WhatsApp 334 7555 410. Aderisci e partecipa con la tua presenza al Gruppo “ Disoccupati Piceni ”, inviando un messaggio al numero WhatsApp 334 7555 410. Chi vuole seguirci siamo anche su facebook, basta cliccare “Disoccupati Piceni”, ed essere informati sulle prossime iniziative” affermano dall’associazione.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 447 volte, 1 oggi)