GROTTAMMARE – Rinnovo della nomina a Presidente della Conferenza Interregionale delle Misericordie di Marche, Abruzzo e Molise da parte dell’uscente Alessandro Speca, già Governatore della Confraternita di Misericordia di Grottammare. La nomina, annunciata dal Presidente Nazionale delle Misericordie d’Italia, Roberto Trucchi, nel corso dell’Assemblea Interregionale delle Misericordie ad Alanno (Pe) il 29 luglio 2017, è relativa al mandato 2017-2021 del Presidente Nazionale stesso. Come afferma nella sua comunicazione il Presidente Nazionale Roberto Trucchi, la nomina va intesa come espressione del Movimento delle Misericordie di Marche, Abruzzo e Molise e come rappresentante fiduciario sul territorio del Presidente Nazionale stesso.

La Conferenza Interregionale è composta da 27 Confraternite di Misericordia: 5 nelle Marche, 16 in Abruzzo e 6 in Molise, la maggior parte delle quali dedite al servizio ambulanza, al trasporto e servizio sociale e alla Protezione Civile, azioni svolte secondo i principi ispiratori della carità cristiana e della solidarietà. La sede resterà in Via Fratelli Rosselli 51/B a Grottammare (Ap) presso i locali della Misericordia di Grottammare.

Il rinnovato Presidente Interregionale, Alessandro Speca, dopo aver ringraziato le Misericordie delle tre regioni e il Presidente Nazionale per il rinnovo della fiducia, comunica che, oltre alle attività istituzionali di normale azione quotidiana, l’obiettivo dei prossimi impegni avrà come attenzione prevalente la Riforma del Terzo Settore e le procedure che porteranno le Associazioni a diventare E.T.S. (Enti del Terzo Settore), valorizzando quello che può definirsi un cambiamento epocale del mondo del No-Profit.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 167 volte, 1 oggi)