CUPRA MARITTIMA – Sabato 13 gennaio, alle ore 18, presso la Galleria Marconi, è in programma la mostra “Homo Digitalis” di Morgan Zangrossi, uno dei vincitori del “Premio Ora 2017”.

E’ possibile visitare la mostra fino al 10 febbraio, aperta dal lunedì al sabato, ore 16.30 – 19.30.

Homo Digitalis è il secondo appuntamento di “Ti aspetto ANCHE domani”, rassegna che accompagnerà la Galleria Marconi, in c.so Vittorio Emanuele II n°70, durante tutta la stagione espositiva 2017/2018.

Per l’occasione è in programma, inoltre, uno spettacolo di teatro-danza, proposto e curato dalla direttrice della compagnia professionale di arti performative “e.artES CUM PANIS” Mizar Gaia Astrid Tagliavini.

“Eccoci introdotti nella sala di un museo che racconta le vicende dell’Homo Digitalis – afferma Dario Ciferri – nella sua particolare evoluzione di Homo Sapiens, venutasi a determinare a cavallo tra XX e XXI secolo. In questa sala vengono esposti una serie di manufatti informatici che hanno rappresentato la rivoluzione tecnologica del tempo, una rivoluzione che è stata in grado di aprire i confini e nuove possibilità di comunicazione e di approccio economico, ma che spesso ha inserito l’uomo dentro un nuovo universo di isolamento e regressione culturale. La ricerca artistica di Morgan Zangrossi apre la strada a innumerevoli interrogativi su cosa lascerà la nostra civiltà ai posteri, come sarà raccontata nei libri di storia, come sarà visto il nostro modo di comunicare e di intendere l’economia dall’uomo del futuro”.

 

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 166 volte, 1 oggi)