ROSETO DEGLI ABRUZZI – Nella giornata del 5 gennaio, a Roseto degli Abruzzi, una pattuglia della Polizia Stradale di Giulianova ha fermato un veicolo condotto da un 43enne del luogo.

Da subito l’uomo si è mostrato nervoso ed è stato così che gli agenti hanno proceduto alla perquisizione personale, del veicolo e domiciliare.

In casa i poliziotti hanno rinvenuto, all’interno di un cassetto della sala da pranzo, eroina e un bilancino di precisione. Nascosti in un cofanetto sistemato sopra il televisore, sono stati poi trovati hashish e marijuana.

Infine del metadone è stato rinvenuto in camera da letto, unitamente a cellophane trasparente, tagliato in forma circolare per il confezionamento delle dosi da smerciare.

Condotto in ufficio l’uomo, dopo le formalità di rito, è stato posto a disposizione della Procura di Teramo che ne ha stabilito gli arresti domiciliari.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 920 volte, 1 oggi)