SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il nuoto si fa duro. La questione legata al Project Financing per la Piscina Comunale sale di livello per l’iniziativa del Comitato “Stop Project” il quale, come annunciato nelle scorse settimane, presenterà un ricorso legale in merito al progetto passato al vaglio del Consiglio Comunale di San Benedetto del 23 dicembre scorso.

E il gioco, o il nuoto, si fa duro perché i componenti del Comitato hanno deciso di rivolgersi ad uno degli studi legali più potenti al mondo – non si esagera – quale Orrick. Basti aprire l’home page e leggere, come prima notizia, che il Financial Time ha riconosciuto Orrick come studio legale più innovativo per il secondo anno consecutivo.

Oppure, tra gli oltre 25 uffici dislocati in tutto il mondo (due in Italia, a Milano e Roma), leggere i clienti che si rivolgono ad Orrick. ovvero multinazionali, aziende quotate nelle borse di tutto il mondo, e via dicendo. Come la Snam in Italia, per fare un esempio. Basta sfogliare le pagine del sito ufficiale per scoprire il resto.

In tutto questo anche l’affaire Piscina Gregori dovrebbe avere il suo spazio, dunque. Dal Comitato, al momento, non trapela altro se non una foto dove Fabio Eleuteri e Claudia Tirante annunciano il ricorso, con una fotografia che li immortala all’ingresso dell’ufficio romano di Orrick.

 

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.654 volte, 1 oggi)