SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tre nuovi presidenti di quartiere per altrettanti comitati di Porto D’Ascoli. Questi i risultati del “giro” di riunioni dei neo eletti direttivi che nei quartieri Sentina, Agraria e Porto D’Ascoli Centro in queste ore hanno nominato i loro nuovi rappresentanti. Per gli ultimi due comitati, poi, si tratta di una nomina un po’ più significativa delle altre visto che sia all’Agraria che a Porto D’Ascoli Centro i direttivi erano dimissionari da tempo e le cariche o vacanti o temporaneamente affidate ad altri (a Porto D’Ascoli, infatti, da qualche mese era il presidente di Ragnola Giovanni Procacci a coprire le funzioni).

Da ieri, 4 gennaio dunque i tre quartieri a Sud della città hanno tre nuovi presidenti. A partire dalla Sentina, che ha assegnato le seguenti cariche: Marco Alessandrini diventa il presidente mentre Roberto Leli sarà il suo vice con il presidente uscente Valerio Isopi che invece va a ricoprire la carica di tesoriere. In questo caso, la prima riunione del direttivo è già fissata per il 17 di gennaio “visto che ci sono problemi che vanno afforntati subito nel quartiere, fra cui le questioni legate alla pista ciclabile” fanno sapere dal direttivo stesso.

All’Agraria invece, che da tempo era senza presidente (dopo le dimissioni di Carmine Bosica) si impone Antonio Romano con Barbara De Ascaniis suo vice e Illuminati alla tesoreria. Nell’altro quartiere, Porto D’Ascoli Centro, il nuovo presidente è Walter Amante che avrà Gino Micozzi come vice e Gabriele Straccia come tesoriere.

 

 

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.292 volte, 1 oggi)