Montaggio e riprese a cura di Alessandro Foschi

MONTEPRANDONE – Continuando il nostro reportage fra i presepi di Palazzo Parissi, e ancora in tema di presepi popolari dove la rappresentazione della nascita di Gesù è realizzata con elementi di fantasia tratti dall’ambiente e dalla tradizione dei territori del nostro Paese, in questa quarta e ultima puntata ci occupiamo di opere racchiuse nel boccascena di un diorama. Partendo da una sala che può considerarsi particolare, perché ospita i lavori realizzati dagli allievi dell’Accademia del Presepe diretta dal maestro Giovanni Rosati.

Concludiamo così la nostra lunga visita alla Mostra di Presepi di Monteprandone che fino a domenica 7 gennaio sarà aperta ai visitatori, ogni giorno, dalle 15:30 alle 19:30.

E siccome ai presepisti piace operare e lavorare tutto l’anno, appuntamento a marzo, quando sabato 10 e domenica 11, sempre qui a Monteprandone, si svolgerà un interessante Corso di Arte presepiale dedicato a tutti gli appassionati esordienti, che vorranno imparare come si fa a rappresentare e ricordare in ambienti realistici la nascita di Gesù anche con tecniche originali e innovative.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 456 volte, 1 oggi)