SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Questore di Ascoli Piceno, Luigi De Angelis,  ha disposto l’avvicendamento, nella direzione dei Commissariati di San Benedetto del Tronto e Fermo, fra Filippo Stragapede e Leo Sciamanna, che rispettivamente andranno a dirigere i Commissariati di Fermo e San Benedetto del Tronto.

Filippo Stragapede, lascia il Commissariato di San Benedetto del Tronto dopo circa 7 anni.

Laureatosi in giurisprudenza presso l’università degli studi di Bari,  città dove ha anche ottenuto il titolo di avvocato. Entrato in Polizia nel 2000, si è formato a Roma ed ha lavorato per alcuni anni al Caip (centro di addestramento per il personale addetto ai servizi di scorta e sicurezza per le squadriglie antisequestro eliportate e di parte dell’attività di preparazione dei Nocs) di Abbasanta, in Sardegna. Nel 2004 è stato assegnato alla Questura di Ascoli Piceno, dove ha ricoperto diversi incarichi

Leo Sciamanna, laureatosi presso la facoltà di giurisprudenza di Macerata è in Polizia dal 1981.

Funzionario dal 1999, ha diretto la Sezione Criminalità Organizzata di Trento, la Squadra Mobile della Questura di Rovigo, che ha lasciato nel 2010 per essere assegnato alla Questura di Ancona. Dal 2012 al 2015 ha diretto il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Rovereto (TN) per poi essere trasferito per ricoprire un incarico alle dirette dipendenze del Ministero dell’Interno. Nel luglio 2016 ha preso la direzione del Commissariato di Fermo.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 753 volte, 1 oggi)