SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il 10 gennaio è previsto un appuntamento importante a Roma per il sindaco Piunti e l’assessore all’Ambiente Andrea Traini. In quella data i due membri di giunta incontreranno infatti Gian Luca Galletti, dal 2014 Ministro per l’Ambiente e per la tutela del territorio e del mare, prima col Governo Renzi e poi riconfermato anche col Governo Gentiloni.

Il rendez-vous, “ottenuto molto celermente” ha sottolineato Pasqualino Piunti, servirà a esporre due problemi ambientali che attanagliano da tempo il quartiere Agraria. Stiamo parlando della questione della Piattaforma Ecologica e del “caso” dello stoccaggio e del trattamento delle macerie del terremoto, salito prepotentemente alla ribalta dopo le denunce del consigliere regionale del M5S Peppe Giorgini e dopo un partecipato incontro, qualche settimana fa, all’auditorium della Chiesa Annunziata, proprio nel cuore del quartiere.

E chissà se, in quell’occasione, ci sarà spazio e tempo per parlare dell’altrettanto famoso progetto per lo Stoccaggio del Gas, altro tema che ha riguardato i cittadini dell’Agraria negli ultimi anni. “Siamo ancora in corsa per bloccare questo progetto” ha chiarito Piunti “e noi, al contrario di altri, abbiamo sempre chiaramente manifestato la nostra contrarietà al piano”.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 537 volte, 1 oggi)