CORROPOLI – Ladri nella residenza del parroco di Corropoli: rubati i soldi delle offerte. Bottino corposo (oltre 5mila euro) per i malviventi che nei giorni scorsi si sono introdotti nell’abitazione di don Ennio Di Giovanni, parroco di Corropoli, portando via le offerte raccolte durante le sante Messe di queste festività natalizie e alcune donazioni per le missioni. I balordi, però, non si sono accontentati e hanno messo le mani anche su diversi prodotti alimentari destinati alle famiglie bisognose della zona.

I ladri hanno utilizzato il ponteggio allestito per la ristrutturazione della chiesa di Sant’Agnese, in via Manoia, e, approfittando dell’assenza del prete, impegnato nelle consuete funzioni pastorali, si sono introdotti all’interno della casa parrochiale passando per una finestra. Dopo aver arraffato il bottino (i malviventi non hanno lasciato nemmeno coroncine del rosario e immagini sacre) si sono allontanati senza lasciare traccia. A scoprire il furto è stato lo stesso parroco che, con grande amarezza, ha subito avvisato i carabinieri della locale stazione. I militari, guidati dal maresciallo, Francesco Farinaro, hanno avviato le indagini del caso e in queste ore stanno passando in rassegna anche le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza presenti nella zona.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 179 volte, 1 oggi)