SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La solita tanta allegria per il Santo Stefano sambenedettese che con “Natale al Borgo“, giunto alla ventesima edizione, unisce ad un momento di spensieratezza il recupero del vernacolo sambenedettese, come sempre nel vecchio incasato del Paese Alto, “Su déntre” come si dice in dialetto.

Un plauso agli attori, al regista Alfredo Amabili e al “supporter evento” Lorenzo Nico.

Domani, 27 dicembre sempre dalle 15.30, seconda e ultima giornata.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.527 volte, 1 oggi)