SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Natale al borgo” è giunto alla ventesima edizione, consolidandosi come un appuntamento fisso delle feste sambenedettesi. Una manifestazione che ripropone la storia del paese, scene di vita vissuta, e che ha promosso la riscoperta del dialetto fin nelle scuole cittadine.

Abbiamo il dovere di mantenere vive queste tradizioni” ha affermato il sindaco Piunti, durante la conferenza stampa presentativa del 22 dicembre.

Presente anche l’assessore Annalisa Ruggieri, che ha ringraziato tutti i partecipanti alla manifestazione, nonché i privati che hanno offerto postazioni e rinfreschi per l’evento.

Nei pomeriggi del 26 e 27 dicembre, a partire dalle ore 15, sarà possibile assistere a nove rappresentazioni in dialetto, dislocate in un percorso che attraversa tutto il Paese Alto; seguendo il copione scritto da Alfredo Amabili, Vittoria Giuliani e Pietro Di Salvatore, attori dai venti agli ottant’anni proporranno situazioni domestiche di una San Benedetto del passato, legata al mare e alla tradizione peschereccia. Fulcro della scena è la figura della donna, amministratrice della casa e della famiglia, a fronte di una controparte maschile dedita alla vita in mare.

Vogliamo che le situazioni siano il più possibile autentiche e sentite, in modo da rendere questo incontro un motivo di raccoglimento per molte persone.” Hanno affermato i rappresentanti di Ribalta Picena e del Comitato di Quartiere Paese Alto, organizzatori dell’evento. L’obiettivo, in particolare, è mantenere viva la conoscenza del dialetto e della storia nei giovani. La globalizzazione sta portando le nuove generazioni a disinteressarsi delle tradizioni, usando il dialetto si vuole risvegliare il senso di appartenenza alla realtà di San Benedetto. Ricordare il passato è un modo per essere più uniti, aggiungono, di rafforzare la comunità.

Il punto di accoglienza sarà allestito presso Piazza Piacentini, il percorso durerà circa un’ora e mezza. L’Associazione Amici del Paese Alto ricorda che nella storica torre, non compresa nel giro, è visibile la Natività.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 811 volte, 1 oggi)