PORTO SANT’ELPIDIO – Fermo compiuto dai carabinieri nei giorni scorsi.

A Porto Sant’Elpidio, i militari della locale Stazione, a conclusione di una attività investigativa, hanno arrestato due pregiudicati del luogo, un 42enne e un 52enne, in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP di Fermo per il reato di furto aggravato.

L’indagine dei Carabinieri ha consentito di raccogliere nei confronti dei due gravi indizi di reità per aver forzato, nella notte del 9 dicembre, una finestra della ditta “Tecno Model” di Porto Sant’Elpidio, ed poi asportato un televisore e un macchina fotografica.

Messi in fuga dall’intervento del titolare della ditta, allertato dall’attivazione del sistema di allarme, i due avevano abbandonato tutta la refurtiva che era stata subito recuperata.

L’individuazione dei responsabili da parte dei Carabinieri avveniva mediante l’analisi delle tracce lasciate sul luogo dell’evento e dalla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza, che consentiva di risalire alla loro identità.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.143 volte, 1 oggi)