SAN BENEDETTO DEL TRONTO – È stato proprio un weekend con i fiocchi, quello vissuto dalla società sportiva Progetto Ritmica di San Benedetto del Tronto. Le atlete rossoblu, infatti, hanno preso parte a Foligno al “Campionato nazionale d’insieme di specialità” alla quale hanno preso parte formazioni provenienti da ogni parte della penisola, ottenendo un prestigioso risultato con cinque squadre premiate su cinque in gara che sono salite sul podio.

Due primi posti, uno con la Categoria Master (palla/nastro) con Jodie Capriotti, Giulia Colletta, Michela De Angelis, Chiara Velenosi ed Elisa Oddi e l’altro con la Categoria 2 (corpo libero) con Sara Mascitti, Claudia Cieri, Chiara Andreoni, Miriana Micucci; due secondi posti con la Categoria 2 (corpo libero) con Elisabetta e Luisa Capecci, Federica Ciapanna e la Categoria Junior (cerchio/fune) con Francesca Spina, Vanessa De Angelis, Martina Filippoli, Annalaura Filippoli ed Elena Solustri; e un bronzo con la Categoria allieve (corpo libero) con Carlotta Neroni, Giorgia Perozzi, Flavia Pazienza e Sofia Ciotti, hanno rappresentato un exploit di primissimo ordine che ha dato estremo lustro alla società di Margarita Ashchenkova.

Appena tornate a casa, inoltre, hanno fatto passerella con le loro coppe fresche di giornata alla venticinquesima edizione della Festa dello Sport e dell’Amicizia al palazzetto dello sport. Oltre cento ginnaste della Progetto Ritmica hanno preso parte all’evento nel corso del quale sono state premiate le atlete che si sono contraddistinte con vittorie negli ambiti nazionali e internazionali.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 625 volte, 1 oggi)