GROTTAMMARE – Si intitola “Poesia immaginata” il concorso poetico-fotografico organizzato da Il Circolo di Confusione, che apre la prima edizione a Grottammare con la collaborazione dell’associazione Blow Up: le iscrizioni si sono aperte il 15 dicembre 2017 e si chiudono il 15 aprile 2018.

Annuncia l’apertura delle iscrizioni il Sindaco Enrico Piergallini, perché la città di Grottammare fa da madrina a questa iniziativa con cui l’amministrazione ha aderito al Premio “Paolo Volponi” di quest’anno: “Una bella antologia di Michele Rossi, pubblicata qualche anno fa, si intitolava ‘Grottammare Terra Poetica’: un titolo felice che ben individuava una vocazione della nostra Città. Grottammare ha folgorato in pochi istanti il poeta della beat generation Lawrence Ferlinghetti, che ha scritto su questa terra parole memorabili. Possano essere di auspicio ai primi concorrenti di Poesia Immaginata”.

Il Comune di Grottammare è tornato per l’edizione 2017 a far parte della Giuria Popolare del Premio “Paolo Volponi” Letteratura e impegno civile. Il Concorso Poesia Immaginata, che si aprirà il 15 dicembre, è una sezione del Premio “Paolo Volponi” e si propone la finalità di promuovere la poesia, coniugando due anime dell’associazione Il Circolo di Confusione, quella fotografica e quella letteraria.

Il concorso è aperto a tutti, fotografi e poeti professionisti e amatoriali senza limiti di età; il termine per l’invio delle immagini (quattro per ogni partecipante) è il 15 aprile 2018.

La premiazione si terrà a settembre prossimo a Grottammare nel Teatro dell’Arancio.

Le fotografie partecipanti andranno a costituire una mostra e saranno utilizzate per presentazioni pubbliche ed eventi dal vivo organizzati in quel contesto e in quello della prossima edizione del Premio “Paolo Volponi”.

Presidente di Giuria è il poeta Marco Fortuna e la giuria è composta da fotografi e poeti.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 287 volte, 1 oggi)