MONTEPRANDONE – Due vittorie consecutive e la prospettiva, adesso, di sfidare la seconda della classe. Ultima partita del 2017, l’ultima anche del girone di andata: l’Handball Cub Monteprandone bussa alla porta della Pallamano Ambra.

Sabato 16 dicembre alle 18 i verdi proveranno ad allungare la striscia positiva. Dopo l’exploit di Camerano e il successo, ancorché sudato, contro il fanalino di coda del girone C di serie A2, Bastia Umbra, Monteprandone cerca l’impresa in provincia di Prato. Quattrocento e passa chilometri di trasferta, per un’undicesima tappa della stagione che si preannuncia tostissima.

Ambra, 2 sconfitte in tutto, è in serie sì da 6 giornate e dopo il successo di Parma ha agganciato Nontantola al secondo posto. L’Hc, invece, terzultima in classifica insieme a Camerano, proverà a congedarsi dal 2017 avvicinando la zona salvezza, ora distante 3 punti.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 69 volte, 1 oggi)