MONTEPRANDONE – C’è anche una giovane neolaureata di Monteprandone tra gli studenti insigniti lo scorso 12 dicembre dalla Camera dei Deputati dell’attestato di professionista accreditato in vista dell’accesso al prestigioso master in Global marketing, Comunicazione e Made in Italy della Fondazione Italia-Usa e del Centro studi Comunica l’impresa, riconosciuto dalle Nazioni Unite e riservato ai migliori studenti italiani.

Si tratta di Raissa Baroni, che a luglio ha conseguito la laurea magistrale in Lingue Straniere per la Comunicazione Internazionale con la votazione di 110 con lode e dignità di stampa grazie a una tesi su “I modelli di corporeità nel cinema nazista come veicoli di propaganda”, relatrice la prof.ssa Chiara Simonigh, presso Università degli Studi di Torino, facoltà di Lingue per la comunicazione internazionale.

Grazie al percorso di studi universitari e a questo lavoro, la giovane Raissa Baroni può accedere al master internazionale, ottenendo l’attestato della Camera dei Deputati nel corso di una cerimonia ufficiale tenutasi alla presenza dei vertici della Fondazione, di parlamentari e di qualificati esponenti del mondo delle imprese, del giornalismo e delle istituzioni.

La partecipazione al master sarà una splendida opportunità per la giovane marchigiana, poiché all’interno del percorso di formazione potrà seguire le lezioni dei maggiori esperti del settore delle relazioni internazionali che metteranno a disposizione degli studenti tutta la loro esperienza. Il master infatti ha ricevuto anche il sostegno del Miur e usufruisce della collaborazione di varie università internazionali, come la Venice International University, presieduta dall’ambasciatore Umberto Vattani.

Grazie ai suoi meriti Raissa Baroni frequenterà il master gratuitamente con una borsa di studio assegnata a lei ed a pochi altri.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 577 volte, 1 oggi)