SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Blitz antidroga compiuto dalla Squadra Mobile di Ascoli nei giorni scorsi.

Sequestrata marijuana e arrestato un uomo residente a Porto d’Ascoli per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’arresto è stato effettuato a seguito di una perquisizione domiciliare che ha consentito di rinvenire e sequestrare circa 310 grammi di marijuana. Parte della sostanza era suddivisa in diversi barattoli celati sopra il pensile della cucina: sono stati inoltre rinvenuti 14 flaconi di metadone e, in un ripostiglio (oltre a 220 grammi di marijuana) è stata trovata una piccola serra ed una lampada a led utilizzate per la coltivazione della sostanza stupefacente.

L’uomo è stato tratto in arresto per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio: del fatto è stato avvisato il Pm di turno presso la Procura di Ascoli Piceno che ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.124 volte, 1 oggi)