PORTO SANT’ELPIDIO – Blitz contro la criminalità da parte dei carabinieri a Porto Sant’Elpidio alle prime ore del 12 dicembre.

E’ stato rintracciato in un bar del luogo, e arrestato un 47enne tunisino e pregiudicato, domiciliato a Lido Tre Archi.

Doveva scontare due anni e mezzo di reclusione per rapina in concorso e lesioni personali commessi nel 2016.

E’ stato portato in carcere a Fermo.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 431 volte, 1 oggi)