GROTTAMMARE – Il Comune di Grottammare ha pubblicato il bando per la ricerca un professionista al quale affidare l’incarico di revisore contabile indipendente per la certificazione della documentazione relativa al progetto SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati) “Together”.

Si occuperà di effettuare le verifiche amministrativo-contabili dei documenti relativi a tutte le voci di rendicontazione, della loro pertinenza rispetto al Piano Finanziario preventivo, dell’esattezza e dell’ammissibilità delle spese, in relazione a quanto disposto dalla legislazione nazionale e comunitaria, dai principi contabili e da quanto indicato dal “Manuale Unico di Rendicontazione SPRAR”.

SELEZIONE. Avverrà mediante procedura comparativa per soli titoli, attraverso la valutazione del curriculum dei candidati. La scadenza per l’invio delle domande è fissata al prossimo 21 dicembre.

L’incarico avrà durata fino al 31 dicembre 2019 e potrà essere affidato esclusivamente a:
professionisti iscritti al Registro dei Revisori Legali tenuto dal Ministero dell’Economia e delle Finanze;
società di servizi o di revisione contabile. In questo caso, è necessario che la persona fisica preposta alla firma sia iscritta al Registro ministeriale e sia munita di formale delega per la sottoscrizione della documentazione in nome e per conto della società di servizi o di revisione.

Il compenso lordo annuale è pari a 4.800 euro, inclusi imposte, oneri o versamenti obbligatori per legge.

COME CANDIDARSI. Gli interessati potranno presentare la propria candidatura:
– tramite PEC all’indirizzo comune.grottammare.protocollo@emarche.it
– tramite e-mail all’indirizzo protocollo@comune.grottammare.ap.it
– consegnando a mano la domanda all’Ufficio Protocollo (piano terra, sede comunale – via Marconi, 50) entro le ore 12 del 21 dicembre 2017.

L’avviso pubblico integrale e il modulo di domanda sono disponibili qui.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.005 volte, 1 oggi)