MONTEPRANDONE – Torna la “Cucina dello Spirito” con una “Cena d’Avvento e di Vigilia” che si terrà al Ristorante San Giacomo di Monteprandone domenica 17 dicembre, nell’ambito delle iniziative natalizie che stanno coinvolgendo il centro storico.

Pietanze recuperate da menu della tradizione monastica, come la “zuppa di pane del venerdì” (dal monastero delle Camaldolesi di San Giovanni Evangelista a Pratovecchio), il “Baccalà del barone” (dal monastero delle Clarisse di Santa Lucia e di San Giovanni Evangelista a Leonessa) oppure la “Parmigiana di gobbi” (dal monastero delle Clarisse di Santa Maria Maddalena a Serra de’ Conti).

La serata, organizzata in collaborazione con l’associazione culturale “I Sapori dell’Infinito”, vedrà anche la presentazione del libro di Guglielmina Rogante “Sillabario del Tempo: storie di cibi e paesaggi” e spiegazioni circa le ricette monastiche “di magro” ad opera del professor Tommaso Lucchetti. Info 0735-62545.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 169 volte, 1 oggi)