SAN BENEDETTO DEL TRONTO – A un giorno da Albinoleffe-Samb, Ezio Capuano ha praticamente già giocato la sua partita. Non fosse altro per lo sforzo che il vulcanico mister deve aver messo nella scelta della formazione da mandare in campo a Bergamo. Aridità, Bacinovic, Di Massimo, Esposito e forse pure Miceli (tutto dipende dalla famosa maschera, se non dovesse giocare è probabile l’inserimento di Mattia) sono i sicuri assenti (o quasi viste le flebili speranze di recuperare il fantasista molisano influenzato) della sfida contro la squadra di Alvini, che segue i rossoblu un punto indietro in classifica.

E allora le assenze a cui deve far fronte Capuano lo fanno danzare tra diverse ipotesi tattiche. Una danza fra il centrocampo a 4 o a 5 dettata sia dall’assenza di Bacinovic, che delle due uniche possibili seconde punte e che per forza di cose si ripercuoterà sugli interpreti. Difficile vedere Bove e Vallocchia in una linea a quattro, se abbiamo imparato a conoscere il nuovo mister che quindi, se dovesse optare per un temporaneo ed emergenziale ritorno al 3-4-3, probabilmente opterà per Gelonese e Di Cecco in mezzo magari spostando lo stesso Vallocchia in attacco (come a Caserta) assieme a Valente e Miracoli.

Ma è tutta un’ipotesi visto che altre possibili soluzioni sono quelle di un reinserimento di Troianiello, da esterno o magari da seconda punta in un 3-5-2. A quel punto uno fra Bove e Vallocchia andrebbe a fare la mezz’ala e magari Di Cecco giocherebbe davanti alla difesa, ruolo in cui Capuano pare averlo apprezzato, anche se per pochi minuti, nella partita di Teramo.

Proviamo allora ad immaginare una Samb in campo col 3-4-3 e con Vallocchia più alto, ben consci ovviamente che in situazioni al limite come queste mister Capuano potrebbe anche prendere decisioni meno ovvie e prevedibili e soprattutto che le scelte iniziali potrebbero essere inficiate anche dalla pianificazione dei cambi. Se, per esempio, dovessero giocare Valente e Vallocchia insieme dall’inizio, la Samb potrebbe infatti bruciarsi la possibilità di inserire un cosiddetto “spacca-partite” a gara in corso.

 

Le probabili formazioni.

 

 

Albinoleffe (3-5-2) All.: Massimiliano Alvini

Coser

Zaffagnini Gavazzi Scrosta

Gonzi Agnello Di Ceglie Giorgione (Sbaffo) Pellicanò

Kouko Colombi (Gelli)

 

Valente Miracoli Vallocchia (Troianiello)

Tomi Di Cecco Gelonese Rapisarda

Patti Miceli (Mattia) Conson

Pegorin

Samb (3-4-3) All.: Ezio Capuano

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.

(Letto 955 volte, 1 oggi)