SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Gli alunni e gli insegnanti dell’Isc Sud di San Benedetto del Tronto, come ogni anno scolastico, vivono  con entusiasmo la giornata della Festa dell’Albero, istituita dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Il 21 novembre nei plessi dell’Isc sono state svolte tante attività al fine di sensibilizzare i bambini e i ragazzi a rispettare l’ambiente in cui vivono e a promuovere l’importanza di spazi verdi all’interno delle nostre scuole, con lo scopo di restituire alla comunità locale spazi belli e accoglienti per una città più vivibile e sostenibile.

A tal proposito gli alunni della Scuola primaria Alfortville, grazie anche all’intervento del Presidente della Legambiente Sisto Bruni, hanno deciso di recuperare e risistemare delle aiuole realizzate nel giardino della scuola, lo scorso anno scolastico, con materiale di riciclo. I bambini della Scuola dell’Infanzia Alfortville, insieme alle loro insegnanti, hanno messo a dimora nelle aiuole antistanti le loro sezioni delle piante aromatiche, gentilmente fornite dall’Ente comunale.

Anche nella Scuola dell’Infanzia Mattei c’è stato l’intervento di una volontaria della Legambiente, la Dott.ssa Maica Marabò, che, oltre a spiegare e a far comprendere ai bambini l’importanza degli alberi e l’impegno e il rispetto che ogni individuo deve avere nei confronti dell’ambiente, ha piantumato con gli alunni alcune piante aromatiche spiegandone le proprietà curative. Importante è stato anche il momento educativo che i bambini dei 5 anni della Scuola dell’Infanzia Mattei hanno vissuto, in continuità, con i piccolini della Sezione Primavera. Tutti insieme, con l’aiuto delle insegnanti, hanno piantato dei ciclamini per abbellire l’ingresso esterno della sezione Primavera.

La festa è stata allietata da canti, filastrocche e da tanti disegni che hanno arricchito questa giornata piena di significato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 325 volte, 1 oggi)