PESARO – Si ferma a Pesaro la corsa della Sambenedettese Basket, al cospetto di una Bramante Pesaro che ha potuto contare su una panchina molto più lunga e su un’ottima giornata al tiro da 3 punti.

La Samb è partita meglio con il primo parziale chiuso avanti di 11 punti. Nel secondo periodo il match è girato con un break complessivo di 42 a 14 con il quale Pesaro si portata sul 62 a 45. Quando il match sembrava finito i rossoblu hanno ripreso a giocare un’ottima pallacanestro con il quintetto alto e, nonostante la maggiore freschezza dei locali, hanno quasi ricucito per intero lo strappo con 2 grandi schiacciate di Perini. Una tripla di Kibildis e la successiva difesa rossoblu hanno consegnato alla Samb il possesso del possibile colpaccio; ma il tiro da 3 punti di Perini della possibile vittoria si è infranto 2 volte sul ferro e sul contropiede di Pesaro è calato il sipario sul match.

Peccato, perché la Sambenedettese ha giocato a tratti un ottimo match trascinata dai 28 punti di Kibildis e dalle doppie cifre di Roncarolo, Perini e Antonini.

La Sambenedettese tornerà a giocare davanti al proprio pubblico sabato 9 dicembre alle ore 18.15 nel derby contro il Pedaso, si spera in una grande risposta dei tifosi rossoblu nell’ultima gara casalinga del 2017.

TABELLINO

PESARO 89: Ricci 4, Bocconcelli 17, Crescenzi 7, Ceccolini 6, Ndaw 4, Giacomini 3, Moretti 10, Oliva 3, Sorbini, Nicolini 15, Cambrini 15, Terenzi 6. All. Nicolini
SAMBENEDETTESE 83: Roncarolo 18, Quercia, Quinzi NE, Di Silvestro 3, Perini 14, Centonza 6, Antonini 14, Kibildis 28. All. Romano

Parziali: 20-31, 46-43, 69-58, 89-83.

Falli: Pesaro 26, Sambendettese 17.

Arbitri: Siliquini di Pesaro e Tempesta di Ancona

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 144 volte, 1 oggi)