SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Una festa si è svolta nella Sala Consiliare del Comune di San Benedetto del Tronto, a conclusione delle “due settimane” di lavori per la valorizzazione del 20 novembre 2017, Giornata Internazionale dell’Infanzia e l’Adolescenza, anniversario dell’approvazione della Convenzione ONU di New York del 1989.

L’Osservatorio Permanente del Comune Di San Benedetto del Tronto, i tanti bambini, bambine e adolescenti di tutti gli istituti comprensivi del Comune e delle scuole secondarie di secondo grado, in particolare del Liceo scientifico “Rosetti”, hanno saputo coinvolgere in una sana, gioiosa euforia le autorità delle grandi occasioni.

I saluti sono venuti dal Sindaco Pasqualino Piunti che ha evidenziato l’entusiasmo dei tanti ragazzi presenti, segno di come l’argomento sia stato molto sentito, dall’assessore Emanuela Carboni, dalla consigliera Brunilde Crescenzi ce ha seguito il progetto, dalla referente amministrativa Luciana Di Stefano fino le docenti referenti degli ISC comunali e del “Protocollo 0-6”.

Proiezioni di video di ragazzi e ragazze del liceo scientifico, la presenza dei  ragazzi ospiti di casa “Lella”, un’esposizione dei lavori artistici svolti dalle scuole sul tema e infine un’esplosione di gioia con applausi, risate e tantissimi palloncini azzurri UNICEF offerti dall’associazione “Michele per tutti” hanno caratterizzato la mattinata.

Viene così premiato l’impegno costante dello Staff dell’Osservatorio Permanente composto da Federico Paci, Romeo Vannicola e Antonio Armata che hanno coordinato le tante iniziative organizzate dai propri Componenti nei parchi cittadini, Istituti scolastici di ogni ordine e grado, nidi, ludoteche, biblioteca per dare coesione e forza al messaggio della Convenzione ONU, accogliendo lo slogan dell’UNICEF “Per ogni bambino la giusta opportunità” e  per il progetto “Scuola amica dei bambini e degli adolescenti 2017/2018”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 151 volte, 1 oggi)