TERAMO – Sessantacinque generatori assegnati ad altrettanti Comuni abruzzesi per fare fronte ad eventuali emergenze e blackout dovuti al maltempo. Dopo l’esperienza del gennaio 2017, quando parte del territorio era al buio e sommersa dalla neve, la Regione Abruzzo, con il supporto di Enel, prova a prevenire i possibili disagi in vista del prossimo inverno.

Il punto della situazione sull’iniziativa, già annunciata nei giorni scorsi dal governatore d’Abruzzo Luciano D’Alfonso, è stato fatto durante un tavolo di lavoro con Enel, rappresentata, tra l’altro, dal responsabile Rapporti istituzionali per il Centro Italia, Fabrizio Iaccarino, e con i sindaci dei Comuni interessati.

La prossima settimana Enel comincerà i sopralluoghi nei comuni, al termine dei quali, comprese le esigenze, verranno acquistati e consegnati i generatori. L’investimento complessivo da parte di Enel si definirà solo dopo la verifica dei dispositivi necessari, ma si parla di diverse centinaia di migliaia di euro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 143 volte, 1 oggi)